Il nostro laboratorio chimico è attrezzato sia per lo studio di nuove lavorazioni che per il controllo della qualità della produzione.  
     
  Eseguiamo prove di tintura e campionatura con ricettazione strumentale.  
     
  Il controllo della qualità comprende:  
     
 
Solidità a sudore, sfregamento, lavaggio (UNI EN ISO 105/E04/98, UNI EN ISO 105 X12/97, UNI EN 20105/94 from C01 to C05, UNI EN ISO 105 D01/97)
 
 
Solidità a luce, acqua (UNI 7639/89 ISO 105 B02/94, UNI EN ISO 105 E01/98)
 
 
Stabilità a lavaggio, pressa ( vapore ), luce (UNI EN ISO 3759/97, UNI EN ISO 3175/97)
 
 
Pressa: ANT method (quality standard N. 67/97) - pressa aperta
 
 

  ANT method (quality standard N. 68/97) - pressa chiusa

 
 
Prove dinamometriche di tenuta cuciture, torsione, lacerazione (UNI 9743/90 ASTM D434/95,UNI EN ISO 13934-1/99 UNI 8639/84)
 
 

Prove Martindale abrasione, pilling (BS 5690/91, UNI E.15.12.434/94)

 
     
  I nostri macchinari comprendono una pressa hofman ed una attrezzatura Wira per il controllo delle stabilità, abilitate ad eseguire prove UNI.  
     
  Utilizziamo un DOSACOLOR per la pesa automatica del colorante nelle prove di campionatura ed un sistema di ricettazione automatica DATACOLOR.